it en
Change your language here!

FitoPlus Italiano

  • Dolore al Collo 10 Modi per Trattarlo Naturalmente

    dolore al collo uomo al computer

    La cervicalgia ovvero il dolore al collo, alla nuca e alle spalle, è uno dei disturbi muscolo- scheletrici più diffusi. Si tratta di un dolore generalmente sopportabile, ma abbastanza fastidioso, con cui molte persone convivono. La postura è solitamente la causa più frequente, ma non certo la sola. Infatti lesioni al collo, stress, dormire in una posizione scomoda, virus e infezioni che possono gonfiare i linfonodi sono alcune delle cause di un collo rigido. A seconda della causa, si possono anche verificare mal di testa, dolori alla spalla, dolore al viso, dolore alla schiena, formicolio e dolore al collo.

    Il collo è una struttura complessa composta da sette vertebre, che partono dal cranio. Le strutture all'interno del collo comprendono muscoli, pelle, arterie, vene, linfonodi, ghiandole, tiroide e così altri problemi a una qualsiasi di queste strutture possono contribuire ad una sensazione complessiva del dolore al collo. Per non parlare del fatto che la testa pesa in media circa 5 kg (1), le vertebre cervicali devono sostenere questo peso tutti i giorni. È quindi comprensibile come il dolore al collo possa essere comune.

    Continua a leggere

  • Infertilità Rimedi Naturali per Contrastarla

    test di gravidanza coppia infelice

    Quando un figlio non arriva dopo alcuni tentativi, è normale chiedersi il perché. E così molte coppie iniziano una trafila di visite mediche ed esami per cercare di risolvere qualche eventuale problema. L'infertilità può essere causata da svariati fattori: squilibri ormonali, malattie trasmesse sessualmente, disturbi alla tiroide, candida, obesità o altre patologie.

    In alcuni casi non emerge nessun disturbo fisico, sia lui che lei sono in buona salute, e la coppia si sente consigliare “Non dovete pensare” ed è frustante ascoltare frasi di questo tipo, soprattutto da parte degli operatori sanitari, dai quali si aspettano risposte e soluzioni.

    Continua a leggere

  • 3 Segnali che il tuo Cervello sta Invecchiando Precocemente

    cerebro perdita di memoria

    L’invecchiamento cerebrale è un fattore fisiologico che comincia dalla nascita e si prolunga per tutta la vita. Tuttavia l’invecchiamento precoce del cervello e il rallentamento delle sue funzioni cognitive è una condizione innaturale, causata da alcuni comportamenti che possono essere fermati per ripristinare e migliorare la funzione ottimale del cervello.

    Il cervello umano è unico. Esso svolge un incredibile numero di compiti quali: controllare la temperatura corporea, la pressione sanguigna, la frequenza cardiaca e la respirazione, raccogliere con i nostri sensi (vista, udito, olfatto, gusto e tatto) informazioni sul mondo che ci circonda, eseguire il movimento fisico quando si cammina e si parla. Ci permette di pensare, sognare, ragionare e sperimentare emozioni. Tutti questi compiti sono coordinati, controllati e regolati da un organo che pesa un chilo e mezzo circa, soltanto il 2-3% del nostro peso corporeo .

    Continua a leggere

  • Rallentare l’Invecchiamento Precoce con i Rimedi Naturali

    invecchiamento precoce viso donna

    Non è un segreto che il corpo invecchia ogni giorno: l'invecchiamento è un normale percorso del nostro sviluppo biologico. Tuttavia ci sono molti fattori che contribuisco ad accelerare l’invecchiamento. Più della metà di noi sembra più vecchio di quanto sia veramente, perché impariamo comportamenti che accelerano il processo di invecchiamento.

    L'aspettativa di vita umana normale è stimata a 120 anni. Abbiamo la capacità di vivere la nostra vita senza dolore e sofferenze causate da malattie, ma perché solo pochissimi di noi riescono?

    Continua a leggere

  • Pulizia del Colon quali Benefici per la Salute

    colon flora batterica

    Il colon è il tratto terminale dell’apparato digerente e la sua funzione è di assorbire l’acqua e il sale, di sintetizzare alcune vitamine liposolubili essenziali e soprattutto di eliminare i rifiuti del corpo. È importante scaricare il colon (andare di corpo) almeno una volta al giorno; in caso contrario potrebbe esserci una putrefazione dei rifiuti e l’organismo deve spendere molta energia per combattere le tossine che tendono a tornare in circolo (1).

    Nel colon sono presenti numerosi batteri che formano il  microbiota umano intestinale. Questi batteri svolgono funzioni utili per l'uomo: oltre a essere in grado di sintetizzare alcune vitamine (gruppo B, K), limitano la crescita di batteri dannosi e in cambio si nutrono delle sostanze presenti nell'intestino (2). Sono importanti per un adeguato assorbimento dei nutrienti, mantenendo l'equilibrio del pH, inoltre controllano la fame e contrastano i batteri potenzialmente pericolosi. Ecco perché un colon funzionante è così importante per il benessere generale.

    Il colon svolge anche una funzione secretrice, in quanto produce muco e anticorpi (3). Il muco fa da lubrificante mentre gli anticorpi servono a creare un sistema immunitario finalizzato alla difesa della mucosa dell’intestino. Recenti studi evidenziano che uno squilibrio batterico del microbiota determina una disregolazione immunologica, che può essere alla base di alcuni disturbi quali le malattie infiammatorie intestinali (4) (5).

    Il colon è una delle nostre principali vie di disintossicazione. Un intestino pigro genera tossicità che può influire negativamente sulla salute di tutto il corpo. Un intestino regolare e un colon pulito sono fondamentali per una salute migliore.

    Continua a leggere

  • Lozione Anticaduta per i Capelli

    caduta dei capelli donnaIl problema della caduta dei capelli, affligge tantissime persone, indistintamente uomini e donne. Tutti vorremmo avere una folta chioma, anche perché una testa piena di capelli, oltre ad essere un simbolo di bellezza, racchiude tantissime altre qualità.

    Se comunemente la caduta dei capelli (1) è associata al sesso maschile, non possiamo trascurare il fatto che anche le donne soffrono di questo problema. Anzi, andando a vedere un po' i dati statistici, ci si accorge che circa il 40% delle donne presenta questa problematica.

    In media una persona perde dai 50 ai 150 capelli al giorno. Questo è un dato statistico che fa rientrare la persona in uno stato di normalità, perché questa perdita di capelli è inserita in un ciclo naturale. Quando, però, la caduta dei capelli è più evidente, e quindi il numero degli stessi che vengono persi aumenta, bisogna iniziare a preoccuparsi e correre immediatamente ai ripari.

    Continua a leggere

  • Integratori per far Crescere i Capelli

    donna prende degli integratoriUna capigliatura folta è sicuramente un biglietto da visita a cui nessuno vuole rinunciare. I capelli svolgono un ruolo importante nell'aspetto fisico di una persona e nell'auto percezione della gente.

    Quindi, alla luce di queste considerazioni, avere pochi capelli o essere addirittura calvo, rappresenta un problema molto grave per la maggior parte delle persone. Per evitare che ciò accada, ci sono diversi integratori per far crescere i capelli nuovamente, e per contrastarne la caduta. La cattiva alimentazione e la carenza di alcune vitamine, contribuiscono in maniera decisa alla caduta dei capelli.

    Dunque, per risolvere il problema alla radice, bisogna regolare i regolare i livelli ormonali e combattere lo stress ossidativo che aumenta con l'età. Ci sono tanti prodotti in commercio per combattere la caduta dei capelli, ma non tutti sono efficaci. Anzi, è importante scegliere bene andando prima di tutto a prendere degli integratori specifici. Non tutti sanno che l'utilizzo di alcune vitamine, consente ai capelli di crescere, oltre ad arrestarne a caduta.

    Continua a leggere

  • 10 Rimedi Naturali contro la Caduta dei Capelli

    rimedi naturali per caduta dei capelliLa caduta dei capelli è un problema che affligge moltissime persone, sia uomini che donne. Per contrastare questo problema le persone ricorrono a delle cure specifiche, ma spesso c'è chi sottovaluta la caduta dei capelli.

    Sono diversi i rimedi veramente naturali che si possono utilizzare per contrastare la caduta dei capelli. Si tratta spesso di maschere o impacchi da applicare direttamente sui capelli e sul cuoio capelluto prima di fare lo shampoo. Vediamo ora gli ingredienti che si trovano in natura, che possono essere utili per ridare vita ai vostri capelli, arrestandone la caduta.

    Continua a leggere

  • I Migliori Rimedi Naturali contro i Dolori Articolari

    infiammazione al ginocchio

    Il dolore articolare può variare da lieve irritazione a debilitante. Che duri pochi giorni (dolore acuto) o che duri diversi giorni, settimane o mesi (dolore cronico), il dolore articolare può influenzare la qualità della vita. Esso colpisce milioni di persone ogni giorno ed è un sintomo legato a diversi disturbi.

    Le articolazioni sono organi giunzionali tra capi ossei, interconnessi tramite i tessuti connettivi (1). Le articolazioni tengono uniti i vari segmenti ossei, in modo tale che la struttura scheletrica possa svolgere la sua funzione di sostegno, mobilità e protezione. Danni o lesioni alle articolazioni possono interferire con il movimento e causare molto dolore.

    La maggioranza delle persone affette dal dolore articolare ha provato praticamente diversi tipi di trattamento che la medicina convenzionale ha da offrire - farmaci, iniezioni, chirurgia e altro ancora - solo per scoprire che il loro dolore non migliora, senza contare anche gli effetti collaterali di questi trattamenti. La ricerca suggerisce, che alcuni farmaci a base di oppiacei funzionano solo per circa tre mesi (2), dopodiché non hanno più benefici.

    Continua a leggere

  • 7 Rimedi Naturali per il Reflusso Gastrico

    uomo con bruciore di stomaco

    Bruciore di stomaco, sensazione di acidità che arriva in bocca, tosse notturna, raucedine e un dolore che può far pensare ad un problema cardiaco: sono i sintomi principali del reflusso gastrico e chi ne soffre conosce benissimo questi fastidiosi malesseri. Il reflusso gastrico è un problema di salute molto comune, che colpisce molti italiani. Mediamente il medico di base visita, ogni mese, da 3 a 4 pazienti con sintomi riferibili a una malattia da reflusso gastroesofageo (1).

    Contrariamente alla credenza popolare i sintomi di reflusso acido non sono causati da troppo acido nello stomaco, anzi alcuni studi dimostrano che in alcuni casi è proprio il contrario, ovvero che l’acidità bassa dello stomaco causa i sintomi (2)

    Infatti, di solito, in alcune persone con reflusso gastrico, non è l’eccesso di acido che causa i sintomi, piuttosto l’acido è nel posto sbagliato. Nell’esofago delle persone sane si trova lo sfintere esofageo, una valvola che mantiene l’acido nello stomaco, nel posto giusto, quando lo sfintere non si chiude correttamente, il contenuto dello stomaco risale nell’esofago. E senza adeguati livelli di acido nello stomaco, la digestione viene alterata, causando gli spiacevoli sintomi come il bruciore di stomaco.

    Continua a leggere

Oggetti 1 a 10 di 74 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. ...
  7. 8