it en
Change your language here!
819048 714 381
71427321893

La Minaccia delle Radiazioni Wifi: Ecco Come Proteggersi dal Wireless (2a parte)

donna al computer ignare dei pericoli del wifi**Questo articolo è la continuazione della prima parte che puoi leggere qui.**

L’esposizione a campi elettromagnetici è aumentata a dismisura negli ultimi 50 anni. Un esempio lampante di come siamo un po' tutti vittime delle radiazioni, è offerto da un comunissimo mouse senza fili, che funziona sfruttando una tecnologia definita wireless.

È diventato, ai giorni nostri, un oggetto comunissimo e comodo molto più del suo predecessore che era dotato di un cavo. Per funzionare, però, il mouse senza fili emette un segnale di radiazione a microonde potentissimo.

Anche il pc al quale il mouse è collegato a sua volta emette radiazioni, utilizzando lo stesso sistema di connessione. E che dire poi del caricatore del pc? Anche quest’ultimo emette campi elettrici quando viene inserito nella presa della corrente e quando carica il computer.

Siamo tutti così abituati ad utilizzare questi oggetti da non renderci conto di essere letteralmente immersi in un campo elettromagnetico, arrecando così innumerevoli rischi al nostro organismo.

Diventa quindi fondamentale sapersi difendere, e in questo articolo scopriremo altri modi pratici ed efficaci.

App per Conoscere i Flussi dei Campi Magnetici Wireless

applicazioni che misurano l'intensità delle radiazioni wifiPer sapere approssimativamente qual è il flusso di campi magnetici ai quali siamo sottoposti non servono apparecchiature costose, basta semplicemente un cellulare.

È possibile, infatti, scaricare delle comunissime app che consentono di misurare le radiazioni presenti nell’ambiente in cui ci troviamo. Le app emettono anche un segnale acustico per avvisarci del fatto che siamo in presenza di numerose radiazioni.

Molte di queste app sono anche gratuite. Ovviamente teniamo presente che non possiamo paragonarle alle apparecchiature professionali, ma come inizio, per esplorare un po' questo campo, va bene.

Una delle Migliori App da Utilizzare

Una delle app migliori per dispositivi è Scanner EMF, che consente di scansionare campi elettromagnetici ovunque si vada. Rileva zone wireless ad alto rischio presenti in casa, incluse quelle sotterranee e quelle presenti dietro le mura.

Inoltre, è possibile verificare se le zone all'interno della nostra casa, come per esempio la camera da letto dove trascorriamo la notte per riposare, e gli apparecchi elettronici come per esempio il forno a microonde, sono esenti da radiazioni.

Il nostro iPhone può essere convertito in un misuratore EMF, attraverso il quale è possibile rilevare le aree da cui vengono emesse le radiazioni, quali fili, apparecchiature wireless e altro presente nei luoghi che abitualmente frequentiamo.

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che potresti incontrare.

Le Funzionalità Incluse nello Scanner EMF Comprendono

• ♣ Tracciamento temporale di un campo magnetico: è possibile salvare la data, la posizione e l'ora del campo magnetico rilevato dalla App.

• ♣ Un avviso di avvertimento sotto forma di un segnale acustico verrà prodotto dal dispositivo quando ci si trova vicino a una potenziale fonte di radiazioni.

• ♣ Capacità di misurare la forza dei campi di forza magnetica da ogni asse, cioè (x, y, z).

• ♣ La capacità di memorizzare 100 registrazioni.

• ♣ Misurazione delle forze magnetiche in Microtesla.

• ♣ È possibile inviare tutte le misurazioni via e-mail, per poterle così conservare come in una sorta di archivio.

Soluzioni per Proteggere gli Ambienti Domestici dalle Radiazioni Wifi

sistema di controllo della casa via wifiIn commercio possiamo trovare anche numerose soluzioni per proteggere i nostri ambienti domestici dalle radiazioni.

Esistono, ad esempio, tessuti schermanti EMF in grado di schermare finestre e porte contro le radiazioni elettromagnetiche; pitture schermanti EMF, che tengono lontane le radiazioni e sono facilmente utilizzabili da tutti; biancheria da letto schermante, fondamentale per tenere lontane le radiazioni più pericolose ovvero quelle notturne; tettoie e tappetini che offrono un isolamento per le radiazioni che colpiscono la casa e anche una serie di vestiti.

Forse il migliore e più fornito negozio di protezioni dalle radiazioni è questo in UK.

Inoltre i campi magnetici devono essere misurati e gli errori di cablaggio devono essere corretti. I campi elettrici possono essere ridotti solo utilizzando cavi schermati elettricamente o utilizzando un "Demand Switch" che rimuove l'alimentazione alta (a 230 volt) quando non c'è carico sul circuito che necessita di alimentazione, particolarmente utile di notte.

Spieghiamolo meglio.

Un circuito elettrico domestico produce due tipi di elettrosmog: campi magnetici alternati e campi elettrici alternati. Mentre i campi magnetici spariscono non appena è stato spento il circuito elettrico dell'apparecchio, i campi elettrici rimangono presenti fino all'interruttore o fino alla presa vuota anche dopo aver spento l'apparecchio.

Il Demand Switch viene installato nella scatola dei fusibili in casa e interromperà automaticamente il circuito di potenza previsto non appena l'apparecchio è stato spento. Il circuito interrotto è ora privo di tensione elettrica e quindi non contiene più campi elettrici nocivi. Soprattutto per la zona notte, è un modo semplice per proteggere la stanza.

Due Modi Naturali per Difendersi dalle Radiazioni Wifi a Basso Costo

Dato che il corpo è come un'antenna, che invia e riceve informazioni in quanto siamo fatti circa il 70% di acqua, ne consegue che siamo ancora più suscettibili ai sintomi delle torri cellulari e delle radiazioni dei telefoni cellulari, se abbiamo metalli pesanti nel nostro corpo. Il nostro sistema nervoso, attraverso cui scorrono gli impulsi elettrici, è la chiave per il passaggio delle frequenze disarmoniche nel nostro corpo, ed è nostro compito proteggerlo, affinchè scorrano soprattutto correnti armoniche che sostengono la nostra salute fisica e psicologica.

Chiunque abbia un eccesso di metalli pesanti nel proprio corpo è intossicato, anche se un esame dei capelli, del sangue e delleuomo funge da antenna urine potrebbe non rilevarlo (per fare una corretta verifica occorre attivare la disintossicazione con una chelazione).

Essendo quindi il corpo un'antenna vivente, che invia e riceve informazioni, è facile capire come i metalli pesanti nel nostro corpo possano amplificare i sintomi. Con i metalli diventiamo più sensibili a ricevere radiazioni nocive da telefoni cellulari, torri cellulari, ecc., proprio a causa del nostro livello di tossicità.

Se abbiamo accumulato metalli tossici nel nostro cervello, e dal momento che il nostro cervello è un'antenna, possiamo effettivamente ricevere più radiazioni dei cellulari, che a loro volta possono far reagire i microbi nel nostro corpo in modo eccessivo e creare di conseguenza potenti micotossine.

Questo può creare un circolo vizioso senza fine tra i microbi e i metalli nel nostri corpo, e la nostra esposizione ai campi elettromagnetici, può col tempo portare all'ipersensibilità elettromagnetica - quindi affaticamento cronico, fibromialgia e altre sindromi da dolore cronico possono facilmente svilupparsi o peggiorare.

La ricerca del dott. Yoshiaki Omura mostra che più il nostro sistema è contaminato da metalli pesanti, da amalgame dentali, mangiando pesce contaminato, vivendo in vicinanza a delle centrali di carbone e così via, più il nostro corpo diventa un'antenna virtuale, che concentra e assorbe efficacemente le radiazioni, rendendo il tutto molto più distruttivo.

Il dott. Robert Becker - nel suo libro "Cross Currents" - già negli anni 90, ha scoperto che quando esponi una coltura batterica a campi elettromagnetici anormali, i batteri credono di essere attaccati dal tuo sistema immunitario e iniziano a produrre tossine molto più virulente come meccanismo protettivo!

bottiglia con acqua distillataCome possiamo proteggerci da questi attacchi al nostro sistema nervoso, e poi praticamente a tutto il sistema immunitario, digerente, endocrino e quindi a tutte le cellule?

Come spiego nella Guida Olistica per la Salute (la puoi scaricare gratuitamente alla fine di questa pagina), tutti i metalli pesanti e le tossine hanno una carica ionica positiva, e se si beve acqua distillata, che ha una carica ionica negativa, i metalli pesanti si legano all'acqua distillata, e  poi vengono portati in sicurezza fuori dal corpo.

Nella Guida spiego anche perchè l'acqua distillata è la migliore acqua da bere e perchè non si lega ai minerali del nostro corpo.

Poi sarebbe anche utile assumere regolarmente degli integratori con minerali pico-ionici che penetrano al 100% nella cellula, possono quindi aiutarci sia nella difesa, sia nella disintossicazione, perchè i minerali sono sempre quelli che si "sacrificano" per espellere tossine dal nostro corpo. In alternativa bere ogni giorno almeno 250ml di succhi di verdura freschi e biologici.

Il secondo metodo per eliminare le radiazioni wirlessè descritto in questo articolo:
Camminare a Piedi Scalzi sulla Terra è Potentemente Antinfiammatorio

 

Infine vi passo, grazie ad un nostro cliente, l'ultimo meeting nazionale sui pericoli del 5G in versione integrale (è lungo ma merita ascoltare):

2a parte:

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato una speciale "Guida Olistica per la Salute" in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che potresti incontrare.

Riferimenti:

1. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29573716

2. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29657919

3. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27355805

Aljaz Vavpetic
Sull'autore Aljaz Vavpetic
Naturopata Riza e Counselor Gestalt che studia e si dedica al benessere olistico dal 1999. Inizialmente offriva consulenze dal vivo nel suo studio, poi riconoscendo una grande mancanza di integratori di qualità senza additivi e antiagglomeranti, ha deciso nel 2013 ad aprire due negozi online con prodotti naturali difficili da reperire e con proprietà naturali fuori dal comune. Dopo oltre 5000 consulenze, diventa autore della "Guida Olistica per la Salute" con oltre 100 programmi naturali per aiutare contro i comuni disagi moderni, e della "Guida Olistica per la Salute degli Animali", che sono le raccolte più complete di approcci naturali olistici online in Europa. Entrambe le guide vengono aggiornate ogni mese e spedite gratuitamente a chi lo segue via newsletter.
Lascia un Commento