it en
Change your language here!

Herpes simplex ed Herpes Zoster: Fattori Scatenanti

herpes faccia ragazza

Una grande parte di persone sviluppa l'herpes almeno una volta nella vita (1). L'herpes simplex (HSV) e l’herpes zoster (VZV) sono malattie virali e fanno parte della famiglia Herpesviridae virale. Sebbene correlati, questi virus causano condizioni diverse e molto fastidiose.

Differenza tra Herpes Simplex e Herpes zoster

Il virus dell'herpes simplex, noto anche come HSV, è un'infezione che causa l'herpes. L'herpes può comparire in varie parti del corpo, più comunemente sui genitali o sulla bocca. Esistono due tipi di virus herpes simplex:

HSV-1: noto anche come herpes labiale, questo tipo si riconosce facilmente, per la comparsa localizzata di un'eruzione cutanea di piccole vesciche dolorose intorno alla bocca e sul viso.

HSV-2: questo tipo è generalmente responsabile per le epidemie di herpes genitale. Nel 2003 si stimava che circa 536 milioni di persone in tutto il mondo (il 16% della popolazione) fossero infettate con l'HSV-2 con tassi superiori tra le donne (2).

Essi sono trasmessi per contatto diretto con i fluidi corporei o attraverso lesioni di un individuo infetto. La trasmissione può verificarsi anche quando i sintomi non sono presenti. L'herpes genitale è classificato come una malattia a trasmissione sessuale. Durante il parto l'herpes simplex può essere trasmesso al bambino (3). Dopo l'infezione, i virus vengono trasportati lungo i nervi sensoriali ai corpi delle cellule nervose, in cui si stabiliscono per tutta la vita (4) (5).

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato uno speciale documento in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che potresti incontrare.

Clicca qui per scaricare il documento...

L'herpes zoster è un'infezione virale che provoca una dolorosa eruzione cutanea.  È principalmente una malattia del tessuto nervoso. Le complicanze possono essere dermatologiche (ad es. infezione batterica secondaria), neurologiche (es. dolore a lungo termine, paresi segmentaria, ictus), oftalmologia (es. cheratite, iridociclite, glaucoma secondario) o viscerale (ad es. polmonite, epatite) (6).

L'herpes zoster, rispetto all’herpes simplex, è una forma più invasiva poiché interessa porzioni estese di pelle corporea: mani, schiena, aree genitali, occhi. È una forma di herpes molto contagiosa. Anche se l'herpes zoster può verificarsi in qualsiasi parte del corpo, spesso appare come una singola striscia di vescicole che avvolge il lato sinistro o destro del busto.

Il virus dell’herpes zoster (VZV) causa un'infezione primaria nota come varicella. Il virus quindi migra dalle lesioni cutanee attraverso gli assoni nervosi e ai gangli sensoriali della colonna vertebrale e cranica, dove diventa dormiente. Il virus può rimanere dormiente nel corpo per diversi anni poi, più avanti nella vita, in alcuni individui viene riattivato, causando un’infezione secondaria, l’herpes zoster appunto.

In tutto il mondo il tasso di incidenza annuale di herpes zoster varia da 1,2 a 3,4 casi ogni 1.000 individui sani, aumentando a 3,9-11,8 all'anno per 1.000 persone tra gli individui con più di 65 anni (7).

Oltre il 95% degli individui immunocompetenti di almeno 50 anni sono sieropositivi per VZV e sono pertanto a rischio di sviluppare l’herpes zoster. L’immunità da VZV diminuisce con l’età attorno ai 50 anni (8).

 

I Sintomi dell’Herpes Simplex e l’Herpes Zoster

herpes zoster sulla schiena

I sintomi più comuni dell’herpes simplex includono:

  • ♦ l'herpes orale (HSV-1) è caratterizzato dalla comparsa di piccole vescicole su un’area eritematosa a livello delle labbra e del loro contorno;
  • ♦ per l'herpes genitale (HSV-2), le vescicole di solito si verificano nella zona genitale o nel retto;
  • ♦ formicolio, prurito o bruciore sulla pelle prima che compaiano le vesciche;
  • ♦ sintomi parainfluenzali, tra cui brividi, febbre, mal di testa, stanchezza, linfonodi ingrossati e perdita di appetito;
  • ♦ difficoltà a urinare o sensazione di bruciore durante la minzione (per l'herpes genitale), più comune nelle donne.

Se l'herpes si diffonde agli occhi, può causare un’infiammazione chiamata cheratite da herpes. Questa condizione causa sintomi quali dolore e secrezione negli occhi.

 

L’herpes zoster è spesso caratterizzato dai seguenti sintomi:

  • ♦ sintomi parainfluenzali, senza febbre;
  • ♦ sensibilità alla luce;
  • ♦ mal di testa;
  • ♦ malessere generale;
  • ♦ dolore acuto in un'area localizzata, in genere nel torace, nell'addome o nella regione facciale superiore (compresi gli occhi);
  • ♦ formicolii;
  • ♦ eruzione rossastre e/o pustole (vesciche purulente).

Spesso la comparsa dell'herpes è comunque legata a fattori di indebolimento fisico, forti stress e carenze vitaminiche (in particolare del gruppo B).

 

Latenza e Fattori Scatenanti

illustrazione virus

Il virus herpes, sia simplex che zoster, può rimanere nascosto nel corpo senza dare alcun sintomi per molti anni, prima di scatenarsi.

Il virus si nasconde negli organi, di solito nel fegato, dove il sistema immunitario non riesce a intercettarlo, e rimane lì fino a che un trauma fisico o emotivo indebolisce l’organismo e / o crea condizioni ambientali che lo rafforzano (9).

In una persona affetta da herpes zoster con un sistema immunitario particolarmente forte e uno stile di vita non la espone a fattori scatenanti, l’herpes può restare dormiente per tutta la vita senza causare alcun danno sostanziale.

Ma se il sistema immunitario si indebolisce, il virus può uscire dal suo nascondiglio e fare incursione in varie parti del corpo, causando diversi disturbi. Solitamente il virus si sposta verso la regione lombare, infiammando il nervo sciatico; quindi si potrebbe soffrire di dolori lombari che sembrano andare e venire senza alcun motivo apparente (9).

 

Misure Preventive

Il metodo più efficace contro gli attacchi del virus è adottare una strategia preventiva, ovvero evitare situazioni che possano indurlo a uscire allo scoperto. Sarà necessario prendersi cura del sistema immunitario rafforzandolo, svolgere una corretta e regolare attività fisica, dormire un numero sufficiente di ore e adottare un’alimentazione sana.

Gli alimenti più indicati per sostenere l’organismo sono: mirtilli selvatici, mele rosse, cocco, papaia, pere, avocado, banane, carciofi, spinaci, asparagi, lattuga, fagiolini.

 

Rimedi Naturali più Indicati

figura sistema immunitarioMagnesio: riduce le infiammazioni e calma i nervi, fermando i gonfiori e gli spasmi. Inoltre supporta i muscoli delle aree vicine ai nervi lesionati (10) (11).

Zinco: attenua le infiammazioni causate dalla neurotossina prodotta dall’herpes, inoltre svolge un ruolo importante nella funzione immunitaria (12).

Corteccia dell'artiglio di gatto (senza TOA): l'uso dell'artiglio di gatto per la salute risale alla civiltà Inca. Gli antichi lo usavano per i suoi effetti contraccettivi, perché efficace contro infiammazioni e infezioni virali, infine come stimolo del sistema immunitario. Oggi l'artiglio del gatto viene usato come integratore alimentare per contrastare una varietà di condizioni patologiche (13). Gli studi indicano che l'artiglio del gatto può stimolare il sistema immunitario (14).

Vitamina B12: ripara e rafforza le aree del sistema nervoso danneggiate dal virus (15).

Zolfo organico (MSM): ripara i nervi irrigiditi dall’infiammazione riportandoli a un salutare stato di flessibilità ed elasticità (16).

 

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato uno speciale documento in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che potresti incontrare.

Clicca qui per scaricare il documento...

 

Riferimenti:

  • 1- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1898279/
  • 2- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2649511/
  • 3- https://www.cdc.gov/std/herpes/STDFact-Herpes-detailed.htm
  • 4- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24655522
  • 5- https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0011853213001304?via%3Dihub
  • 6- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4591524/
  • 7- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/7618983
  • 8- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4591524/figure/fig1-2051013615599151/
  • 9- William Antony Medical medium
  • 10- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5452159/
  • 11- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3685774/
  • 12- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/9481116?dopt=Abstract
  • 13- https://nccih.nih.gov/health/catclaw
  • 14- http://www.umm.edu/health/medical/altmed/herb/cats-claw
  • 15- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24018744
  • 16- https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5372953/

 

Lascia un Commento