it en
Change your language here!

Dolore al Collo 10 Modi per Trattarlo Naturalmente

dolore al collo uomo al computer

La cervicalgia ovvero il dolore al collo, alla nuca e alle spalle, è uno dei disturbi muscolo- scheletrici più diffusi. Si tratta di un dolore generalmente sopportabile, ma abbastanza fastidioso, con cui molte persone convivono. La postura è solitamente la causa più frequente, ma non certo la sola. Infatti lesioni al collo, stress, dormire in una posizione scomoda, virus e infezioni che possono gonfiare i linfonodi sono alcune delle cause di un collo rigido. A seconda della causa, si possono anche verificare mal di testa, dolori alla spalla, dolore al viso, dolore alla schiena, formicolio e dolore al collo.

Il collo è una struttura complessa composta da sette vertebre, che partono dal cranio. Le strutture all'interno del collo comprendono muscoli, pelle, arterie, vene, linfonodi, ghiandole, tiroide e così altri problemi a una qualsiasi di queste strutture possono contribuire ad una sensazione complessiva del dolore al collo. Per non parlare del fatto che la testa pesa in media circa 5 kg (1), le vertebre cervicali devono sostenere questo peso tutti i giorni. È quindi comprensibile come il dolore al collo possa essere comune.

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato uno speciale documento in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che potresti incontrare.

Clicca qui per scaricare il documento...

Le Cause

 

Tra le cause più comuni, come già accennato, ci sono una postura prolungata sbagliata, infatti passiamo diverse ore davanti al computer, una tensione muscolare, stress fisico e psichico, lesioni come il colpo di frusta o traumi, linfonodi ingrossati causati da virus e/o infezioni. Siccome il collo è una struttura così complessa posta tra la testa e la schiena, il dolore al collo può irradiare in altre aree e causare anche altri sintomi, per esempio potrebbe trattarsi di un dolore secondario come conseguenza di un dolore dorsale. Tra le cause più severe del dolore al collo possono esserci malattie come spondilosi (artrosi degenerativa), stenosi spinale (un restringimento del canale vertebrale) ed ernia al disco.

 

10 Modi per Trattare il Dolore al Collo Naturalmente

 

Se il dolore al collo è il risultato di una condizione patologica o di gravi lesioni, è importante sentire il parere medico per un trattamento adeguato. Tuttavia, se il dolore al collo è causato dallo stress quotidiano o da una cattiva postura, di seguito ci sono alcuni semplici consigli che puoi adottare per iniziare a sentirti meglio.

cibo ricco di omega

1- Consumare cibi anti-infiammatori: un corpo infiammato rende i muscoli più sensibili al dolore e alla lesione, per non parlare del fatto che l’infiammazione indebolisce le ossa e le articolazioni, riducendo al tempo stesso il movimento e la capacità di guarire naturalmente le lesioni. Il dolore cervicale spesso è associato ad uno stato infiammatorio del corpo, causato da una cattiva alimentazione. Per aiutare a controllare l'infiammazione e accelerare la capacità di risanare il corpo, è consigliato seguire una dieta nutriente ricca di cibi anti-infiammatori. Questo significa mangiare meno zuccheri aggiuntivi, meno carni trasformate, prodotti di grano raffinato, alcool e spuntini confezionati. Una dieta anti-infiammatoria include cibi come: verdure a foglia verde, acidi grassi sani, tra cui olio extra vergine di oliva, olio di fegato di merluzzo e olio di cocco, fonti di proteine ​​come le uova biologiche, alimenti probiotici e alimenti fermentati.

2- Rimanere Idratato: può sembrare troppo semplice, ma rimanere idratati potrebbe alleviare il dolore al collo, perché i dischi tra le vertebre nella colonna vertebrale richiedono acqua per mantenere l'altezza del disco e l'allineamento spinale e per togliere pressione dalla spina dorsale. Ogni singolo disco spinale è all'incirca all'80% di acqua quando siamo nati, quando invecchiamo il disco degenera. Nel tempo, il mantenimento di forti abitudini quotidiane di idratazione potrebbe prevenire ulteriore degenerazione dei dischi cervicali. Leggi anche "Disidratazione cronica ed effetti sulla salute".

3- Consumare la Curcuma: ormai la curcuma è nota per la sua azione antinfiammatoria. La curcumina, il principio attivo della curcuma, è da tempo utilizzata nella medicina Ayurveda e cinese come agente antinfiammatorio, come trattamento per disturbi digestivi e per migliorare la guarigione delle ferite. Diversi studi (2) clinici hanno dimostrato gli effetti antiossidanti e antiinfiammatori della curcumina. In un altro studio (3) la curcuma ha dimostrato un'attività antireumatica identica a quella di un farmaco, riducendo gonfiore articolare e rigidità nei pazienti con artrite.

 

4 - L' Idroterapia: è un rimedio casalingo che può ridurre il dolore al collo. Può essere facilmente fatto a casa nella doccia. La forza dell'acqua sulla parte del corpo colpito contribuirà a ridurre il dolore e l'affaticamento. Basterà trattare l'area del collo con acqua calda per tre o quattro minuti nella doccia, poi passare all'acqua fredda sul collo per 30-60 secondi. Ripetere il numero di volte necessario. Mentre l'acqua calda aumenta la circolazione del sangue e scioglie i muscoli rigidi, l'acqua fredda contribuirà a ridurre l'infiammazione. Mentre sei in doccia, assicurati di tenere dritto il collo.  Leggi anche  “Gli straordinari benefici della doccia fredda".

5- Assumere il Magnesio: il magnesio è un minerale importante che svolge un ruolo in molti dei nostri processi corporei. Il magnesio è essenziale per la regolazione della contrazione muscolare, della pressione sanguigna, del metabolismo dell'insulina, dell'eccitabilità cardiaca, del tono vasomotore, della trasmissione nervosa e della conduzione neuromuscolare. Il magnesio aiuta ad alleviare il dolore al collo e al dorso perché aiuta a rendere solubile il calcio in modo che possa entrare nelle ossa. Una carenza di magnesio potrebbe causare disturbi neuromuscolari, cardiaci o nervosi indesiderati (4). Il magnesio aiuta la contrazione e il rilassamento dei muscoli: poiché il dolore al collo spesso è il risultato di un disturbo muscolare, l’assunzione di magnesio potrebbe trare benefici.

 

6 - Fare attenzione a come si utilizza il telefono: visto che passiamo molte ore della nostra vita davanti allo smartphone e/o al computer, è bene essere consapevoli della postura. La cattiva postura influisce sul funzionamento dei muscoli della colonna vertebrale e del collo. Il dolore al collo spesso si sviluppa per una distorsione dei muscoli del collo. Per prevenire il disturbo, si raccomanda di utilizzare una cuffia Bluetooth o vivavoce per effettuare chiamate. Quando si “naviga” o si scrive, tenere alto il telefono per abbassare l'angolo al quale si tiene il collo. Prendere frequenti pause per allungare il collo quando si usa il computer.

7 - Zolfo Organico (MSM): lo zolfo organico è importante per la salute delle articolazioni, perché aiuta a formare i tessuti connettivi, tra cui cartilagine, tendini e legamenti. Mantiene in salute i muscoli, le articolazioni, la cartilagine e la pelle (5).Lo zolfo può ridurre il dolore rallentando gli impulsi nervosi che trasmettono segnali di dolore. È inoltre efficace per la disintossicazione del corpo, sostegno per la salute del fegato, della pelle e dei capelli, oltre che a donare sollievo del dolore.Uno studio (6) ha mostrato un miglioramento sui pazienti con artrite che hanno assunto per 4 settimane lo zolfo. Per la sua capacità di ridurre il dolore e l’infiammazione, potrebbe portare benefici a chi soffre di dolori al collo.

donna che dorme sul cuscino anatomico

8 - Dormire adeguatamente: potrebbe essere che le abitudini di sonno causino dolore al collo. Dormire in una posizione scomoda o su un cuscino scomodo, troppo alto o troppo basso, può provocare irrigidimento al collo. Le due posizioni migliori per il collo sono sul lato o sulla schiena . Dormire sul fianco mantiene la colonna vertebrale allineata.  È possibile utilizzare un piccolo strofinaccio arrotolato sotto il collo per un ulteriore supporto (7). Evitare di utilizzare una pila di cuscini troppo alta, che mantiene il collo curvato e rigido durante la notte.

9 – Assume la Vitamina B12: la B12 ha una vasta gamma di vantaggi per la nostra salute e uno di questi è donare sollievo al dolore. Alcuni studi suggeriscono che la vitamina B12 può avere potenziali effetti analgesici (8), può alleviare il dolore dell’artrite, osteoartrite, artrite reumatoide e anche nella sindrome del tunnel carpale. Anche se non hai nessuna di queste condizioni, la vitamina B12 può fornire sollievo al dolore al collo. Uno studio ha suggerito che l'incidenza dell’artrosi alla cervicale può essere correlata con la carenza di Vitamina B12 (9).

10 - Esercizi mirati per il collo: esiste una vasta gamma di esercizi di movimento, per esempio, lo stretching che può contribuire a ridurre il dolore del collo e sciogliere la tensione. L'esercizio fisico rafforzerà e stabilizzerà i muscoli del collo e della schiena superiore, inoltre contribuirà a ridurre lo stress.  Due tipi di esercizi del collo, in particolare, possono aiutare a facilitare e prevenire il dolore: girare lentamente il collo in un movimento circolare, in senso orario e in senso antiorario, per aiutare a estendere i muscoli. Questo può causare un po’ di dolore all'inizio, ma aiuterà il collo a sciogliersi. Se fa troppo male, non fare gli esercizi e consultare il medico.

 

Le Emozioni e i Dolori Cervicali

 

Non dimentichiamo che le emozioni influiscono sulla nostra vita quotidiana. Il corpo risponde al dolore dei nostri cuori e della nostra mente. Portiamo lo stress, letteralmente, sulle nostre spalle. Se impariamo ad ascoltare le nostre emozioni e ne scopriamo la radice, possiamo limitare l'impatto negativo di questo stress sul corpo (10). Secondo la medicina cinese un dolore al collo indica ristagno dell’energia del fegato, a livello energetico indica collera, frustrazione e risentimento. In questi casi sarà utile capire l’origine del problema, risolvendo così anche il dolore fisico.

 

Non hai trovato la risposta al tuo problema in questo articolo?

Non preoccuparti!

Abbiamo preparato uno speciale documento in formato PDF, nel quale potrai trovare la risposta a quasi tutti i problemi che potresti incontrare.

Clicca qui per scaricare il documento...

 

Riferimenti:

  • 1 - http://hypertextbook.com/facts/2006/DmitriyGekhman.shtml
  • 2 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3011108/
  • 3 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3535097/
  • 4 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4586582/
  • 5 - http://www.umm.edu/health/medical/altmed/supplement/sulfur
  • 6- http://www.vitaflex.com/res_msmdjdstudy.php
  • 7 - http://www.painphysicians.com/blog/the-best-sleep-positions-for-back-neck-and-shoulder-pain
  • 8 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3888748/
  • 9 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3797313/
  • 10 - http://themindunleashed.com/2014/04/effects-negative-emotions-health.html
Lascia un Commento