it en
Change your language here!

Caduta dei Capelli Rimedi

Chi non vorrebbe avere una capigliatura folta, con una testa piena di capelli. Anche se la perdita di capelli è più comunemente associata agli uomini, anche le donne soffrono di questo problema, e come è immaginabile questa cosa viene accettato meno dalle donne. Secondo l'American Hair Loss Association (1), le donne che soffrono di questo problema in realtà costituiscono il 40%, ed è per questo motivo che ricercano rimedi che possano arrestare la caduta dei capelli.

perdita di capelli

Perdere da 50 a 150 capelli al giorno è considerato normale, ma quando il numero inizia ad aumentare, allora bisogna subito correre ai ripari. Dunque, se si notano capelli in numero eccessivo nella spazzola, iniziamo a valutare il problema. Ma cosa c'è veramente dietro la caduta dei capelli, e come si può trattare questo problema? Il primo passo è trovare la causa principale di questa caduta, per poi intervenire bloccandola naturalmente.

Rimedi Naturali per la Perdita dei Capelli

La buona notizia da tenere presente, quando si verifica una caduta anomala dei capelli, è che con i cambiamenti dello stile di vita, che consentono di ridurre tra le altre cose lo stress, una corretta alimentazione e l'uso di altri rimedi naturali specifici, è possibile aiutare la ricrescita dei capelli.

 

I Migliori Rimedi per la Perdita dei Capelli: ecco gli Alimenti da Mangiare

Una dieta ricca di nutrienti è fondamentale per sostenere una crescita sana dei capelli. Ci sono molte scelte alimentari che possono aiutare a bloccare la perdita dei capelli:

  • ♦ Cibi biologici - La scelta di questi alimenti può rappresentare una soluzione interessante, perché si tratta di prodotti non chimici. Le sostanze chimiche, infatti, possono agire come disgregatori endocrini, che interferiscono con la crescita dei capelli.
  • ♦ Semi di zucca – I semi di zucca sono uno di quegli alimenti che contengono una quantità di zinco maggiore rispetto agli altri. Lo zinco è necessario per la salute dei capelli. La ricerca ha anche dimostrato che una carenza di zinco è legata all'ipotiroidismo e alla perdita dei capelli.(2)
  • ♦ Pesci selvatici – Il pesce selvatico, come per esempio il salmone, ha un alto contenuto di grassi omega-3, che riducono l'infiammazione, mentre sostengono la crescita dei capelli e l'ispessimento dei stessi.
  • ♦ Tè verde - Il tè verde favorisce la disintossicazione e contiene antiossidanti che promuovono la crescita dei capelli. Può anche bloccare la conversione del testosterone in DHT.
  • ♦ Semi – I semi di Chia, di lino e di canapa, sono ad alto contenuto di fibre e contengono grassi sani, che possono aiutare a la crescita dei capelli.
  • ♦ Brodo di ossa – Questo brodo fatto con le ossa, contiene proteine in numero elevato, collagene e aminoacidi. Rappresenta, quindi, il cibo perfetto per supportare una crescita sana dei capelli.
  • ♦ Caffeina – Pur non essendo un vero e proprio alimento, è stato dimostrato che la caffeina può stimolare la crescita dei capelli. Secondo la ricerca, la caffeina stimola il capello e li aiuta a crescere più velocemente, smorzando gli effetti del DHT. (3)

 

I migliori Rimedi per la Perdita dei Capelli: ecco gli Alimenti da Evitare

Ci sono anche cibi che bisogna eliminare dall'alimentazione quotidiana, o evitare il più possibile. Questi sono:

  • ♦ Acidi grassi transgenici – Gli acidi grassi transgenici è stato dimostrato che portano all'aumento dell'infiammazione e alla produzione di DHT, che può causare la perdita dei capelli. Bisogna, quindi, evitare gli oli idrogenati come quello di mais o di soia, che sono pieni di grassi trans.
  • ♦ Zucchero - Lo zucchero svolge un ruolo importantissimo negli squilibri ormonali, contribuendo alla resistenza insulinica, all'aumento del DHT, oltre a provocare infiammazioni, che possono portare alla perdita dei capelli.
  • ♦ Alimenti trasformati - Gli alimenti trasformati sono spesso pieni di grassi, zucchero e sodio, quindi, di sicuro non indicati per favorire la crescita sana dei capelli.
  • ♦ Alcool - L'alcool può aumentare l'infiammazione e causare la tossicità epatica, portando alla perdita dei capelli. Consumare alcolici e fumare aumentano sensibilmente il rischio di caduta dei capelli. (4)
  • ♦ Caffeina – Leggendo adesso può sembrare un controsenso, visto che in precedenza la caffeina era inserita negli alimenti consigliati. In realtà, assunta in piccole dosi, può avere effetti benefici contrastando la perdita dei capelli. Il caffè e il tè biologici possono essere utili per la salute dei capelli, se assunti in piccole quantità, ma nel caso della caffeina non bisogna eccedere perché può causare disidratazione, squilibri ormonali e persino la produzione di DHT.

 

Rimedi Principali per Contrastare la Perdita dei Capelli: Gli Integratori

1.Saw Palmetto (320 milligrammi al giorno): Questo integratore è un bloccante naturale del DHT, che consente di migliorare notevolmente la crescita dei capelli.

2.Pygeum (100 milligrammi 2x al giorno): Si tratta della corteccia di un albero sempreverde originario di alcune regioni dell'Africa. Consente di migliorare la salute della prostata e di bloccare il DHT.

semi di zucca

3.Olio di semi di zucca (8 grammi o 1 cucchiaio al giorno): Inibisce la formazione di DHT in tutto il corpo, e contiene acidi grassi che consentono di avere capelli più folti.

4.Olio di pesce (1000 milligrammi al giorno): L'olio di pesce aiuta a ridurre l'infiammazione e consente di combattere il diradamento dei capelli.

5.Succo di Aloe Vera (1/2 tazza di 2 volte al giorno e shampoo): Il succo di Aloe Vera può aiutare i capelli a rinfoltirsi in modo naturale.

6.Ashwagandha (500 milligrammi al giorno): Le erbe come il ashwagandha aiutano il corpo ad affrontare lo stress, a riequilibrare gli ormoni e a ridurre i livelli di cortisolo (noto anche come l'ormone di invecchiamento), contribuendo così a favorire la crescita dei capelli.

7.Rhodiola (500 milligrammi al giorno): Un'altra erba simile a quella menzionata in precedenza è la rhodiola, che consente di vincere lo stress, favorendo così la crescita dei capelli.

8.Vitamina-B in compresse (1 compresse al giorno): Le vitamine del gruppo B aiutano nella gestione dello stress. Biotina o B7 aiutano a rinfoltire i capelli in modo naturale e la vitamina B5 (acido pantotenico) supporta le ghiandole surrenali.

9.Zinco (8 milligrammi al giorno per le donne / 11 milligrammi al giorno per gli uomini): Uno dei segni che fa subito pensare ad una carenza di zinco, è la perdita dei capelli. Lo zinco, infatti, aumenta l'efficienza del sistema immunitario e aiuta anche a riparare l'intestino.

 

Rimedi Principali per Contrastare la Perdita dei Capelli: Gli Olii Essenziali e altri Olii che Consentono di Stimolare la Crescita dei Capelli

È possibile ottenere una ricrescita dei capelli, utilizzando olii essenziali. Con questi è possibile ottenere alcuni dei migliori rimedi naturali, per uso topico, contro la perdita dei capelli.

  • ♦ Rosmarino: E' uno dei migliori olii essenziali, che migliora lo spessore dei capelli e favorisce la crescita. Si ritiene che l'olio di rosmarino aumenti anche il metabolismo cellulare, che stimola naturalmente la crescita dei capelli. Una ricerca pubblicata nel 2015, mostra anche che l'olio di rosmarino sembra funzionare nel trattamento della perdita dei capelli, così come fa il minoxidil, che però rappresenta un trattamento convenzionale e non naturale.
  • ♦ L'olio di Spikenard: E' conosciuto come un olio che promuovere la crescita dei capelli. Uno studio sugli animali effettuato nel 2011, ha scoperto che l'olio spikenard ha effetti positivi sull'attività di crescita dei capelli.
  • ♦ Lavanda, timo, cedro, salvia e menta piperita: Sono altre ottime opzioni che possono contribuire ad aumentare la circolazione del cuoio capelluto. Per stimolare la ricrescita dei capelli, si può mettere insieme tre o quattro gocce ciascuna di menta piperita, rosmarino e salvia, in un cucchiaio di olio di oliva (si suggerisce anche l'olio di cocco o l'olio di jojoba). Una volta pronto questo composto, bisognerà semplicemente massaggiare con delicatezza le zone diradate, una o due volte al giorno.

 

Ridurre lo Stress Emotivo

Lo stress emotivo può anche essere un fattore importante che causa la perdita dei capelli. Dormire bene, pianificare le ore di riposo e quelle per lo svago durante la settimana, sono punti fondamentali da tenere ben presente.

Anche il massaggio terapeutico può rappresentare un'ottima soluzione per allontanare lo stress quotidiano. I massaggi non solo aiutano a ridurre i livelli di stress complessivi, ma anche ad aumentare la circolazione globale del corpo, incluso il flusso di sangue al cuoio capelluto. Migliore flusso di sangue al cuoio capelluto, equivale ad una aumento della ricrescita dei capelli.

 

Cause della Perdita dei Capelli

Ci sono tipicamente quattro cause principali che portano alla perdita dei capelli (5):

  • ♦ Ereditarietà (storia familiare)
  • ♦ Cambiamenti ormonali
  • ♦ Condizioni mediche
  • ♦ Farmaci

alopecia maschile

Il termine medico per denominare la perdita di capelli è alopecia. Ci sono due tipi di alopecia, quella areata e quella androgenetica. L'alopecia areata si presenta quando il sistema immunitario attacca i follicoli piliferi, causando la caduta dei capelli. L'alopecia androgenetica è una condizione ereditaria dei capelli, che porta alla caduta. Questa perdita genetica dei capelli è conosciuta come calvizie maschile o femminile.

Gli ormoni, sia negli uomini che nelle donne sono responsabili di molti processi del corpo. Quando si tratta di capelli, gli ormoni svolgono un ruolo significativo. I cambiamenti ormonali e gli squilibri che influenzano la crescita dei capelli possono essere dovuti, per esempio ad una gravidanza, al parto, alla menopausa e ai problemi alla tiroide. La buona notizia è che la perdita dei capelli dovuta al cattivo funzionamento degli ormoni è tipicamente temporanea e la ricrescita dei capelli avverrà normalmente, una volta che si ripristina l'equilibrio ormonale.

Chi è mamma, probabilmente ricorda che durante la gravidanza i capelli hanno raggiunto il massimo splendore. Folti, lucenti, resistenti, i capelli dopo qualche mese dal parto iniziano a presentare una perdita copiosa per un breve periodo di tempo. Questa cosa è chiamata: telogen effluvium. Tutto questo avviene nel 40 - 50 per cento delle donne, ed è dovuto al cambiamento ormonale che si verifica durante la gravidanza. Fortunatamente, come detto in precedenza, si tratta solo di una caduta temporanea dei capelli. (6)

Gli ormoni responsabili di tutto questo sono quello androgeni e si dividono in tre tipi: testosterone, androstenedione e dihydrotestosterone, più comunemente noto come DHT. Tutti noi abbiamo sentito parlare del testosterone e probabilmente lo associano decisamente all'uomo. Infatti, il corpo degli uomini e delle donne contiene in una certa quantità tutti e tre questi ormoni e il loro squilibrio può contribuire alla perdita dei capelli in entrambi i sessi.

 

Trattamento Convenzionale per Contrastare la Perdita dei Capelli

Ci sono diverse opzioni quando si parla di trattamenti convenzionali per contrastare la perdita dei capelli. Tutti questi trattamenti presentano effetti collaterali significativi, a meno che non si scelga una parrucca o si opti per il trapianto dei capelli. I rimedi convenzionali più comuni per contrastare la perdita dei capelli sono: il minoxidil ad uso topico, la finasteride ad uso orale, l'assunzione di ormoni per via orale. (7)

Un esempio di trattamento topico comunemente utilizzato è come detto il minoxidil. Uno dei prodotti più conosciute sul mercato a base di minoxidul è il Rogaine. Prodotti che stimolano la crescita dei capelli come Rogaine, sono disponibili senza prescrizione medica e possono essere utilizzati da uomini e donne. La finasteride, invece, è un farmaco orale utilizzato per contrastare la perdita dei capelli negli uomini e richiede una prescrizione medica. Sia il minoxidil che la finasteride, non arrivano alla radice del problema che genera la perdita dei capelli, ma lavorano solo per portare una ricrescita, tutto fino a quando si utilizzano questi farmaci. Una volta sospesi, la crescita dei capelli si arresterà.

La chirurgia è un'altra opzione convenzionale decisamente più costosa e invasiva. L'operazione chirurgica di trapianto dei capelli, preleva una zona di capelli da un'altra area del cuoio capelluto folta, per poi impiantare i bulbi singolarmente, in quella parte della testa diradata. Questo tipo di operazione è utilizzata con maggiore frequenza negli uomini, mentre solo il 5% delle donne affette da calvizie può sottoporsi a questo tipo di trattamento. Questo perché, gli uomini tendono a perdere i capelli in aree concentrate, mentre nelle donne la caduta dei capelli si verifica su tutta la testa, andando a toccare quindi più aree.

Una delle più recente opzione di trattamento convenzionale per combattere la perdita di capelli è la terapia laser a basso dosaggio. Nello specifico è un trattamento termico non invasivo, per la perdita genetica dei capelli (alopecia androgenetica) sia negli uomini che nelle donne. Ad oggi, però, molti medici non ritengono questo trattamento efficace, e quindi sono pochi quelli che lo consigliano e lo utilizzano. (8)

 

Le Precauzioni da Prendere Riguardo i Rimedi per la Perdita dei Capelli

rimedi chimici

Quando si prendono in considerazione trattamenti convenzionali per la perdita dei capelli, ci sono molti effetti collaterali possibili che bisogna conoscere bene, prima di utilizzare qualsiasi opzioni. Bisogna leggere attentamente le avvertenze, così da poter prendere seriamente in considerazione i molti effetti collaterali, che spesso sono abbastanza gravi.

Ad esempio, per prodotti a base di minoxidil, come il Rogaine possono provocare effetti collaterali gravi come: peli indesiderati del viso o sul corpo, vertigini, battito cardiaco accelerato o irregolare, svenimenti, dolori al petto, gonfiore delle mani e dei piedi, aumento di peso, stanchezza e difficoltà respiratorie. (9)

Gli effetti collaterali della finasteride (10) possono includere: impotenza, diminuzione della libido, disturbi dell'orgasmo, eiaculazione anomala, gonfiore nelle mani o nei piedi, svenimento, mal di testa.

Per quanto riguarda, invece, il trapianto di capelli, è importante sapere che non si avrà fin dà subito una testa perfetta e piena di capelli. È normale che un quantitativo, se pur ridotto, di capelli innestati cadono dopo il trapianto. Mentre per avere l'effetto sperato, bisognerà attendere circa tre mesi, perché i bulbi innestati dovranno crescere. Altri possibili effetti collaterali e complicazioni derivanti dal trapianto di capelli sono: dolore, intorpidimento temporaneo della zona trattata, sanguinamento, infezione, gonfiore del viso, cicatrici, scarsa crescita degli innesti e innaturale posizionamento dei capelli trapiantati, con conseguente impatto visivo poco piacevole. (11)

Nel caso di donne in stato di gravidanza, o in fase di allattamento, o semplicemente per chi presenta già dei problemi di salute, assicuratevi di parlare prima con il medico, per capire se qualsiasi rimedio naturale o no per contrastare la perdita di capelli, possa essere utilizzato. E' importante anche verificare bene che l'opzione di trattamento scelta per combattere la caduta dei capelli, non interagisca con altri farmaci o integratori assunti. Inoltre, la combinazione di trattamenti naturali e convenzionali (come minoxidil con oli essenziali) può causare effetti collaterali indesiderati.

 

Riferimenti:

  • 1 - http://www.americanhairloss.org/women_hair_loss/introduction.asp
  • 2 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3746228/
  • 3 - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24836650
  • 4 - http://www.webmd.com/skin-problems-and-treatments/hair-loss/news/20110923/divorce-heavy-drinking-smoking-linked-to-hair-loss#1
  • 5 - http://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/hair-loss/basics/causes/con-20027666
  • 6 - http://americanpregnancy.org/pregnancy-health/hair-loss-during-pregnancy/
  • 7 - https://www.aad.org/media/stats/conditions/hair-loss
  • 8 - https://www.dermnetnz.org/topics/low-dose-laser-therapy-for-hair-loss/
  • 9 - http://www.webmd.com/drugs/2/drug-3503/minoxidil-topical/details#
  • 10 - https://www.drugs.com/cdi/finasteride-5-mg-tablets.html
  • 11 - https://my.clevelandclinic.org/cosmetic-plastic-surgery/procedures/hair-loss
Lascia un Commento