it en
Change your language here!

Shilajit - acido fulvico Zoom

Shilajit - Acido Fulvico

tonifica i Tre Tesori;

aumenta la biodisponibilità e l'azione di altre erbe;

fortifica il sistema immunitario;

disintossica.

Disponibilità: Solo 6 rimasti

€ 39,00
Acquista

Consulenza Gratuita!

Non sei sicuro quale prodotto scegliere o quale sia più mirato per le tue esigenze?

Fito Naturopat

Allora approfitta della consulenza gratuita del nostro naturopata!

Contattaci
MOLTO BUONO!
Sei un grande!!! Sto avendo più miglioramenti adesso che in anni di cure di ogni genere!
- Angelo

Soddisfatti o Rimborsati

entro 60 giorni (meno le spese di spedizione)!

Descrizione prodotto

Istruzioni/Ingredienti

Istruzioni


Lo Shilajit aumenta la biodisponibilità e l'azione di altre erbe. Assumere 2 capsule di Shilajit insieme ad altri prodotti derivanti da erbe tonificanti nel programma per aumentarne gli effetti.

Assumere 2 capsule di Shilajit prima di coricarsi per purificare il corpo durante il sonno.

Assumere 2-3 capsule una o due volte al dì per il mantenimento della salute o in base alle indicazioni di un erborista/medico/terapeuta qualificato.
Per il dosaggio consigliato sono quindi necessarie almeno due confezioni al mese.

 

Ingredienti


Acido fulvico, 
capsule vegetali (capsule in pullulano 100% naturali, polisaccaridi solubili in acqua prodotti da un processo di fermentazione; di origine vegetale; no OGM; senza amidi, conservanti o modificanti chimici; senza glutine), polvere di riso.

Dettagli



Una Sostanza Naturale con Potere Vivificante

Sulla Terra non esistono altre sostanze come lo shilajit.

Lo Shilajit è una rara sostanza "erboristica" tonificante raccolta dagli abitanti locali dell'area sud-ovest dell'Himalaya e nord delle Heaven Mountains settentrionali. Viene utilizzato da migliaia di anni come panacea e come tonificante antietà. Lo Shilajit è considerato da molti maestri erboristi come la sostanza tonificante naturale più importante dell'ayurveda (il sistema di medicina tradizionale indiana). In sanscrito, shilajit significa "conquistatore di montagne e distruttore di debolezza".

Lo Shilajit è un "essudato" che cola dalle spaccature delle rocce e delle coste himalayane durante i mesi estivi. È composto da materiale vegetale organico che si pensa essere stato compresso dalle rocce per migliaia di anni. Dopo la raccolta viene purificato in modo naturale ed elaborato per farne un estratto potente e di alta qualità.

Lo Shilajit è estremamente ricco di minerali 'organici' di origine vegetale. Molti campionamenti mostrano che, a seconda della provenienza, lo Shilajit contiene dai 70 agli 85 minerali complessi ed elementi traccia. Lo Shilajit è una sostanza umica, poiché l'humus è il materiale naturale che si forma quando i microorganismi del suolo decompongono residui animali e vegetali trasformandoli in elementi utilizzabili dalle piante. Lo Shilajit è incredibilmente ricco di nutrienti, antiossidanti, aminoacidi e di elementi fitochimici antibatterici, antivirali e antimicotici.

Il componente attivo principale dello shilajit, da quanto è stato appreso finora, è rappresentato da molecole note come acidi fulvici. Lo Shilajit è estremamente ricco di acidi fulvici (lo shilajit di Dragon Herbs, proveniente dai monti dell'Himalaya, contiene circa il 50% di acidi fulvici). Si tratta di una delle sostanze molecolari naturali più stupefacenti, quasi miracolosa, simile forse al DNA per l'importanza che ha rispetto alla vita sulla Terra.


Studi Scientifici e Nozioni

Gli scienziati hanno studiato a lungo gli acidi fulvici e la loro natura colloidale. Moltissime altre informazioni sugli acidi fulvici e sui colloidi, però, restano ancora sconosciute.

Si tratta di grosse molecole che presentano la formula chimica "media" C135H182O95N5S2.

Gli acidi fulvici rappresentano una delle categorie più ampie relative alla materia organica disciolta, ma da un punto di vista scientifico sono poco definiti e di origine non chiara. Tutti gli acidi fulvici studiati mostrano lo stesso percorso nella composizione elementare delle loro molecole e grandi similitudini nella serie di molecole. Si pensa che la regolarità della struttura e degli elementi delle molecole di acidi fulvici non indichi materiale precursore e processo di formazione comune, ma che sia invece dovuta alla forte rielaborazione di materiali di origine presenti nell'ambiente e alla valenza dei tre elementi (C, H, O) di cui la maggior parte delle molecole di acido fulvico è formata.

La valenza è il potere di un atomo o di un radicale di combinarsi con altri atomi misurata dal numero di elettroni che un atomo cede, acquista o mette in comune per formare un legame chimico. La valenza è dunque la misura della reattività di un elemento o di una molecola attiva. Gli acidi policarbossilici con un numero molto limitato di gruppi idrossilici sono la più ampia categoria di composti che si trova negli isolamenti dell'acido fulvico. Sembra che gli acidi fulvici siano molecole metastabili che caratterizzano lo stato di transizione di diversi composti precursori durante il processo di ossidazione.

Si ritiene che lo Shilajit himalayano contenga una serie unica di acidi fulvici che, si è scoperto, nel periodo della storia umana ha avuto specifici benefici per la salute degli umani. Probabilmente, questo è un risultato della natura chimica specifica di specifiche condizioni e forze fisiche, e delle rocce e i materiali biologici da cui viene creato.

L'acido fulvico è ritenuto l'elettrolita naturale più potente conosciuto (valenza). Per questo si verifica la permeabilità della membrana cellulare e la permeabilità del tratto digerente, delle membrane renali e dei capillari. Gli acidi fulvici presentano un'incredibile biodisponibilità di minerali traccia richiesti dal corpo per funzionare in modo ottimale. Quando gli acidi fulvici sono presenti nei fluidi corporei e cellulari, i minerali diventano ionizzati: diventano effettivamente parte dell'acido fulvico stesso, quindi "colloidali".

I colloidi vengono spessi chiamati il "quarto stato della materia" (gli altri tre stati sono quello solido, liquido e gassoso). Sono particelle microscopiche sospese in alcuni tipi di mezzi liquidi. Hanno dimensioni comprese tra un nanometro (1 nm) e un micrometro (1 μm) e possono essere macromolecole (come l'acido fulvico). I colloidi sono dunque particelle più grandi delle molecole, ma più piccole di un granello di sabbia. Tuttavia, la dimensione non è la sola cosa importante dei colloidi. La proprietà nettamente più importante dei colloidi è che hanno una superficie molto ampia. In qualche modo, sono composti solo da superficie e le proprietà che mostrano sono quelle presenti in superficie. Questo è un elemento altamente significativo nel mondo biologico.

All'interno dei fluidi corporei e cellulari e in quanto parte del complesso dell'acido fulvico, i minerali diventano organici. In questa forma, i minerali sono sicuri. Come tali, sono perfettamente bioattivi e biodisponibili nei tessuti viventi. L'acido fulvico, poi, trasferisce queste essenze vitali alle cellule.


Le Funzioni dello Shilajit

L'acido fulvico è dunque la quintessenza tonificante del Qi e una sostanza che aumenta la vitalità umana.

Una delle funzioni principali dell'acido fulvico in natura è quella di neutralizzare le tossine, che è anche una delle funzioni principali attribuite dall'erboristica tradizionale allo Shilajit. In effetti, lo Shilajit è un grande disintossicante naturale.

Lo Shilajit è tradizionalmente considerato un forte tonificante dei reni. Dalla prospettiva cinese è un incredibile tonificante dello Jing, poiché incrementa l'energia principale responsabile della forza sessuale e spirituale.


Perché assumere lo Shilajit come integratore?

Lo Shilajit non è facilmente spiegabile attraverso le analisi chimiche di routine. Lo stesso acido fulvico è quasi infinitamente complesso. Lo Shilajit è da sempre considerato una sostanza alchemica con poteri vivificanti oltre la norma. Attualmente, gli scienziati stanno esplorando l'idea che le funzioni dell'acido fulvico e dello Shilajit siano dei "sistemi di trasmissione di messaggi" unici che si attivano quando vengono a contatto con gli organismi viventi. Grazie all'incredibile complessità della molecola, assieme alle molte altre molecole attaccate, l'acido fulvico può trasmettere informazioni uniche relative alle condizioni ambientali e all'immunità. Gioca un ruolo enorme nell'adattabilità delle piante (tutte le piante utilizzano l'acido fulvico nell'humus) e fa più o meno lo stesso negli umani.


Funzioni Tradizionali

Tonificante dello Jing: tonifica gli organi sessuali, migliora l'energia sessuale e la stamina (tradizionalmente considerata un "afrodisiaco"), tonifica la prostata e previene la "perdita" di Jing (eiaculazione precoce)

Tonificante del Qi: aumenta l'energia ed elimina la fatica

Tonificante dello Shen: aumenta il potere spirituale

Aumenta la biodisponibilità e l'azione di altre erbe

Disintossicante: la grande superficie ad elevata valenza raccoglie i detriti e i radicali liberi, ripulendo il sangue e i tessuti del corpo a tutti i livelli

Trasportatore di sostanze: si lega ai costituenti e ai minerali delle erbe, portandoli fino alla meta.

Catalizzatore: favorisce l'attività dei minerali e dei costituenti organici

fortifica il sistema immunitario

Purifica i polmoni

Utilizzato per i periodi di debilitazione e durante la convalescenza per malattia o per ferite


Chi può assumere lo Shilajit?

Lo Shilajit autentico ed elaborato nel modo corretto è estremamente sicuro. È ideale per quasi tutte le persone in piccole dosi su base regolare, e in dosi maggiori per coloro che cercano una maggiore vitalità, forza e immunità. Lo shilajit ha potere riscaldante, quindi deve essere usato con moderazione in coloro che soffrono di eccessivo calore e può essere combinato con erbe rinfrescanti ed erbe yin.


Specifiche: 
60 capsule da 500mg

Durata prodotto: per assumere il dosaggio raccomandato per 1 mese occorre comprare 2 confezioni


Possibili Controindicazioni:

i testi ayurvedici consigliano di usare lo Shilajit con cautela in presenza di ipoglicemia; usare con cautela durante la gravidanza.

Attenzione: nel mercato indiano è presente una considerevole quantità di falso Shilajit, che in parte viene esportato in altri paesi. Questa sostanza ha un odore intenso ma non ha alcun effetto. Inoltre, lo Shilajit che non viene elaborato e filtrato correttamente può contenere sostanze indesiderate. Lo Shilajit non elaborato viene distribuito comunemente al di fuori dell'India. Lo Shilajit di Dragon Herbs è stato testato in laboratorio per verificarne purezza e autenticità e per assicurarsi che contenga almeno il 20% di acido fulvico. High Mountain Shilajit di Dragon Herbs proviene dalle alture più elevate dell'Himalaya e contiene almeno il 50% di acido fulvico.

Vuoi comprare questo prodotto? Consulenza GRATUITA inclusa!

€ 39,00
Acquista

Tutte le dichiarazioni sul prodotto non sono state valutate dalla FDA o dal Ministero della Salute.
Questi prodotti non sono intesi per diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia,
e non possono sostituire una dieta e stile di vita sano e equilibrato.

Recensioni

Opinioni Shilajit - Acido Fulvico

Voto medio:

4.9 sulla base 8 valutazioni
  • 5 Stelle
     7
  • 4 Stelle
     1
  • 3 Stelle
     0
  • 2 Stelle
     0
  • 1 Stelle
     0

Hai usato questo prodotto?

Votalo ora.

Recensione Più Accreditata

eccellente

Daniele Montagner
Inviato il 09/02/2017
Buon detossicante e in combinazione con altri preparati ne aumenta con equilibrio l'efficacia
Condividi con Facebook Condividi con Google+ Questa recensione è stata utile? Si / No

wonderful

sathish
Inviato il 05/02/2014
I love this product its wonderful..

Commento Admin

Thanks for your review.
Condividi con Facebook Condividi con Google+ Questa recensione è stata utile? Si / No

2 oggetto(i)

per pagina

Scrivi la tua recensione

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, log in or registrarsi

Selezione e Mission

Selezione Fitoplus e Mission:

 

Ci sforziamo di offrire solo il meglio dei migliori prodotti presenti a livello mondiale. La maggior parte dei negozi online dichiara sempre la stessa cosa: “Abbiamo i migliori prodotti naturali!”, quindi cosa ci rende diversi?

Vi invitiamo a controllare il nostro standard “Beyond Natural Fitoplus Selection”:

1) la nostra selezione di integratori viene ricercata e verificata dai nostri naturopati, che sono i professionisti più appassionati di ingredienti naturali e biologici. I naturopati amano le erbe e qualunque altra cosa che madre natura possa offrire che non abbia effetti collaterali. Studiano gli ingredienti con passione. È la loro missione di vita, è collegato alla loro anima, quindi è facile e non sono spinti dai soldi.

2) Scegliamo solo marchi con elevati valori etici, che investono molto nella ricerca e nel reperimento degli ingredienti più puri. Anche noi abbiamo i nostri modi di “verificare” il proprietario o l’amministratore di una società; se lui o lei ha un qualunque atteggiamento che non riteniamo consono ai nostri valori fondamentali, non vendiamo i suoi prodotti, anche se sono eccezionali. Crediamo che ogni aspetto di una società sia un'estensione delle persone che la posseggono e che la gestiscono, quindi anche i prodotti.

3) evitiamo quanto più possibile qualsiasi ingrediente sintetico che possa essere nocivo o tossico per i nostri organismi. Vendiamo prodotti privi di OGM, sostanze sintetiche, glutine, latticini, conservanti, stimolanti, additivi, profumi sintetici e testati sugli animali. Il 99% dei nostri prodotti è veramente naturale.

In pochissimi casi diamo l’assenso, ad esempio, a un agente fluido chiamato stearato di magnesio presente in molti integratori, che è considerato generalmente sicuro, quando non lo è. Lo stearato di magnesio è spesso realizzato con oli vegetali di bassa qualità (è più economico) che possono essere ricchi di residui di pesticidi (1).
Inoltre una ricerca ha dimostrato che l’acido stearato sopprime le cellule T (2).
In quei pochi casi in cui siamo disposti ad accogliere questo prodotto nella nostra selezione di Fitoplus, è perché in quel momento non riusciamo a trovare in tutto il mondo una migliore alternativa. Migliore per noi non significa solo più naturale, ma deve anche dare dei risultati.

Quando vendiamo un prodotto con lo stearato di magnesio, chiediamo al produttore le analisi di laboratorio dei metalli pesanti degli oli vegetali utilizzati per produrre stearato di magnesio. Se le analisi sono buone, ovvero mostrano la presenza di metalli pesanti a livelli minimi, accettiamo il prodotto; ecco fino a dove ci spingiamo per garantire la sicurezza ai nostri clienti.

4) ovviamente non possiamo controllare personalmente gli ingredienti e i processi produttivi di tutti gli impianti in tutto il mondo, ma scegliamo i marchi con la certificazione GMP (Good Manufacturing Policy) o la certificazione HACCP, che garantiscono la massima sicurezza e qualità. Laddove la certificazione GMP non è necessaria, si richiede la scheda di sicurezza, la MSDS (Material Safety Data Sheets).

5) verifichiamo sempre in che modo il produttore estrae l'ingrediente, qual è il processo tecnologico utilizzato, in quanto può degradare l'ingrediente o migliorarlo notevolmente. Il risultato finale è il tasso di assorbimento cellulare dell'ingrediente. Tutto dipende dal fatto che le cellule possono accedere agli integratori che si assumono e utilizzarli, e in quale percentuale. Se il tasso di assorbimento è basso, state letteralmente buttando i soldi dalla finestra. Ci concentriamo con particolare attenzione sull'offerta di prodotti con il più probabile alto tasso di assorbimento a livello cellulare.

6) verifichiamo costantemente il mercato in cerca di nuovi prodotti che potrebbero essere superiori a quelli che vendiamo. Quando lo facciamo, spesso passiamo al nuovo prodotto, lasciando perdere quello precedente, anche se lo abbiamo venduto bene. Tutto questo perché desideriamo offrire solo il meglio del meglio, a costo di perdere anche alcuni clienti, perché non a tutti piace passare a una soluzione nuova e migliore, anche se molto superiore.

Un altro motivo per cui lo facciamo è perché vogliamo ridurre al minimo lo “stress di scelta”. Scegliere tra cinque prodotti per la pulizia del fegato richiede molto tempo, piuttosto che scegliere l'unico disponibile. Quando si trova un unico prodotto per un sintomo o un disagio, si sa già che si sta scegliendo il meglio e non è necessaria alcuna ricerca o valutazione ulteriore, anche se incoraggiamo sempre a farla.

7) la nostra selezione di Fitoplus non è basata sulle tendenze, ma sulla nostra esperienza acquisita attraverso il nostro servizio di consulenza naturopatica gratuito. Vendiamo solo prodotti che usiamo personalmente e che suggeriamo ai nostri clienti, che sono persone. E le persone non sono numeri.

 

L'effetto del nostro standard “Beyond Natural Fitoplus Selection” produce due risultati misurabili e quindi non soggettivi:

- le recensioni dei nostri clienti sono molto positive raggiungendo quasi il 98%;

- circa l'80% delle nostre vendite è dovuto a clienti abituali.

 

Vi invitiamo a verificare la nostra professionalità e la nostra passione per la salute usando il nostro Servizio di consulenza naturopatica gratuito.

(1) World Health Organization Quality of Medicines for Everyone, Contaminated magnesium stearate VG EP excipient manufactured by Ferro
(2) Immunology. 1990 July; 70(3): 379–386